Siti
Annunci di Lavoro

Oliva Taggiasca in Cucina

Preparare le Olive Taggiasche

Le olive costituiscono l'elemento aromatico di uno svariato numero di preparazioni gastronomiche oltre che condimenti per primi piatti o insalatone; nel caso specifico le olive taggiasche si prestano alla conservazione in salamoia che a volte può essere anche aromatizzata.

L'oliva taggiasca è ottima per arricchire piatti freddi, per preparare sfiziosi crostini ricordando sempre che, se avete acquistato delle olive sfuse, esse vanno conservate in frigo in un recipiente coperto (anche solo con una pellicola) così da poter essere conservate per qualche settimana. Fondamentale è controllare che non raggrinziscano e non formino muffa.

Le olive taggiasche sono leggere perciò accompagnano pietanze di ogni genere, divenendo protagoniste di mousse o paté per veri intenditori; guarniscono primi piatti e sughi, secondi di pesce ma anche di carne: insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti, sta a voi scegliere l'abbinamento perfetto in grado di sbalordire i commensali.

Generalmente le olive posso essere servite con formaggio tagliato a piccoli dadi, con peperoni, acciughe, capperi e verdure sott'olio. L'accompagnamento migliore prevede l'uso di un pane morbido e al contempo croccante (filone francese e ciabatta sarebbero l'ideale).

Un piatto di pasta a base di olive taggiasche, capperi, pomodori, aglio, sale, maggiorana e zucchine è solo uno dei tantissimi esempi fattibili. Scegliete sempre olive di prima qualità così da dare vita a un piatto a dir poco delizioso.

Navigare Facile